Perfetto connubio tra fantasy classico e fantascienza, Eleinda fonde favola e modernità, avventura e impegno sociale, mito e realtà,  lasciando correre la nostra immaginazione su un doppio binario.

Il flauto di Pan

 

I libri della giovane autrice spaziano fra quei multilivelli di lettura che si trovano fra le righe dei grandi scrittori di fantasy.

Eleinda è più magica di Harry Potter...
L'isola del sapere

 

Un amore oltre i confini dell'immaginazione. L’Amore, in Eleinda, è qualcosa di nobile, di profondo. Di tutto. Tutto.
Emanuela Navone (Editor)


Eleinda sembra voler raccontare del delirio di onnipotenza umano, dell'avanzamento scientifico senza freni, senza scrupoli, senza valori. In verità, Eleinda parla della solitudine.

Le mele del silenzio

 

Trama avvincente. Ottimi spunti di riflessione. Personaggi adorabili.
TrueFantasy

 


Eleonora e Indaco sono due figure complementari, due disadattati che si fanno forza per andare

avanti in una realtà nella quale inevitabilmente non si identificano. Il doppio fil rouge che lega i 

protagonisti del libro, con la loro approfondita introspezione, assieme all’interessante messaggio etico fortemente spinto dall’autrice, rimane il punto di forza ed il maggior pregio di questo libro.

Isola Illyon
 

 

Il volume si presenta sottile con le sue duecento pagine e più, ma il viaggio verso cui ci trasporta fa immaginare luoghi e miti lontani, accompagnando il lettore alla scoperta di come l'uomo possa essere distruttivo per la natura e allo stesso tempo in grado di rispettarla.

Alla scoperta di libri

 

Addentrarsi in questo futuro prossimo, zeppo di fantasia e avventuroso è stato straordinario.

Tante sono le emozioni che arrivano al lettore durante la lettura e che la rendono più vera e umana.

Un buon libro non finisce mai

 

I pericoli, i colpi di scena e gli scontri si rincorrono a ritmo serrato in una trama fortemente adrenalinica, ma nello stesso tempo non mancano le occasioni per soffermarsi sui sentimenti.
Oltre a confermarsi un bel mix di fantasy  e fantascienza, La formula dell’immortalità può essere letto anche come un romanzo di formazione, incentrato proprio sulla scoperta del primo amore.
Il Flauto di Pan su Eleinda 2

 

L’atmosfera tra Indaco e Eleonora è.. come dire.. patinata, velata da quell’atmosfera privata e intima difficile da trovare nella realtà. E’ l’atmosfera giusta, e non fa altro che amplificare il forte legame che li unisce. Tra di loro è come una danza, volteggiano l’uno intorno all’altra in modo talmente leggiadro, che sembrano sfiorarsi continuamente, e ogni loro tocco trasmette la vita all’altro.
Pagine a Merenda

 

Nel volume precedente, la linearità della narrazione aveva dei picchi di azione distribuiti bene qua e là. Al centro Eleonora, la nostra eroina. Leggendo Eleinda 2, invece, ci troviamo davanti ad un crescendo di eventi, emozioni e colpi di scena pazzeschi, di quelli che avevo la bocca spalancata e gli occhi sbarrati! E lo spazio che viene dato ai personaggi è più equilibrato e distribuito.
Pagine a Merenda su Eleinda 2

Un libro che come ho amato molto, di cui ho appezzato la maturazione sia dei personaggi che dello stile di Valentina, il maggior approfondimento emotivo e i risvolti sorprendenti. Una storia che come fantasy, fantascientifico e paranormal rientra tra le mie preferite.

Libri, libretti, libracci su Eleinda 2

Valentina Bellettini
Rimini (RN) | eleindasaga@gmail.com

Seguimi su

  • Facebook Classic
  • Instagram Social Icon
  • Blogger Classic
  • Twitter Social Icon
  • youtube icon
  • goodreads icon
  • email icon

© 2013 by Valentina Bellettini. Proudly made by Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now